Cina-Europa: 10.000 km di velocità e sostenibilità su rotaia

Züst&Bachmeier ha concretizzato il progetto Cina-Europa su rotaia, volto a velocizzare e ottimizzare il trasporto dei containers minimizzando l’impatto ambientale. Le tratte interessano principalmente le regioni settentrionali della Cina come Shanghai, Beijing, Shenyang, Tianjiin e Dalian, ma anche la Cina centrale. L'itinerario prevede il passaggio attraverso la Russia e l'entrata in Europa dalla Polonia. Il servizio copre una distanza di 10.000 km contro i 20.000 che richiede il trasporto via mare. Un risparmio notevole in termini di tempo ma anche di impatto ambientale dato che l’intera linea ferroviaria è elettrificata e supportata da impianti idroelettrici dislocati lungo la maggior parte del percorso.

 

Grazie alla possibilità di implementare la tratta attraverso servizi "feeder" è possibile estendere il servizio anche a Giappone e Sud Korea.
Züst&Bachmeier garantisce partenze settimanali da Shanghai (Suzhou) a Varsavia , sia in modalità FCL (Full Container Load) che LCL (Less Container Load).


Il tempo di percorrenza è di soli 14 giorni!


Una volta in Europa la rete ferroviaria si capillarizza e copre tutto il territorio UE.
Un servizio veloce e affidabile che apre nuove opportunità per chi vuole dimezzare i tempi di attesa e agire secondo una moderna etica ambientale.